APRE LA TUA AZIENDA GAS METANO DI FIDUCIA

Accertamenti della sicurezza post contatore:

Delibera 40/04 e s.m.i. Le aziende di distribuzione con l’entrata in vigore della Delibera 40/04 e s.m.i. "Regolamento delle attività di accertamento della sicurezza degli impianti di utenza a gas" effettuano l’attività di accertamento sulla documentazione redatta dall’installatore che ha eseguito l’impianto gas interno.

L’applicazione degli obblighi previsti dalla Delibera 40/04 allo stato riguarda i casi di nuove attivazione della fornitura e riattivazione di impianti modificati e/o trasformati. Per gli impianti trasformati dovranno essere sottoposti ad accertamento documentale gli impianti:

  • Impianti di utenza trasformati precedentemente alimentati a GPL o da rete o da bombolone;
  • Impianti riattivati in seguito alla sospensione per spostamento del contatore su richiesta del Cliente finale o per disposizione motivata dell’impresa di distribuzione;
  • Impianti riattivati in seguito alla sospensione per cambio contatore su richiesta del cliente finale per variazione della portata complessiva dell’impianto;
  • Impianti riattivati in seguito alla sospensione su richiesta del cliente finale per lavori di ampliamento o manutenzione straordinaria. Successivamente con data da definirsi a cura dell’AEEG tale obbligo verrà esteso agli impianti in servizio (Titolo IV).

Gli obblighi di cui sopra riguardano solo gli impianti alimentati da gas distribuito per mezzo della rete e tra questi sono esclusi gli impianti destinati a servire cicli produttivi industriali o artigianali.

Al fine di ottenere l'attivazione della fornitura per un impianto di utenza nuovo, il Cliente finale è tenuto a seguire la procedura illustrata negli allegati F40 e G40 predisposti dall'AEEG (Delibera 40/14 e successive modiche), consegnati al Cliente stesso dalla società di vendita con queste modalità:

  • Allegato F 40 Da allegare alla richiesta di preventivo per l’esecuzione di un nuovo allacciamento avanzata dal Cliente finale alla Società di Vendita.
  • Allegato G 40 Da allegare alla richiesta attivazione della fornitura avanzata dal Cliente finale alla Società di Vendita.
  • Allegato H 40 Richiesta di attivazione della fornitura di gas (compilato e sottoscritto dal Cliente finale)
  • Allegato I 40 Attestazione di corretta esecuzione dell'impianto (compilato e sottoscritto dall’Installatore autorizzato)
  • Allegato E 40 Richiesta di riattivazione della fornitura di gas. L’allegato E dovrà essere utilizzato per la riattivazione della fornitura di gas ad un impianto di utenza in servizio sospesa dal Distributore locale a seguito di dispersione di gas.